Cosa fare a Lucca in questi mesi? Un paio di iniziative interessanti per svagarsi nel weekend

Cosa fare a Lucca in questi mesi? Un paio di iniziative interessanti per svagarsi nel weekend

Con questa rubrica sul blog vorremmo rendervi partecipi delle iniziative del nostro territorio, in particolare del centro storico, che è il nostro raggio d’azione.

Avrai già sicuramente sentito parlare delle mostre che ogni anno la città ospita. Possiamo effettivamente dire che andiamo forte su questo. Lucca è un ambìto centro culturale che si presta ad ospitare eventi, mostre e festival; oggi vi presentiamo due iniziative che trovate in città dallo scorso

dicembre.

  • Un nuovo ritorno alla Cavallerizza di Piazzale Verdi a Lucca, dopo il successo del museo della Follia a cura di Vittorio Sgarbi nel 2019, l’estroso critico d’arte è tornato da qualche settimana con una nuova mostra d’arte: « I pittori della luce, da Caravaggio a Paolini».  La mostra si pone l’obiettivo si raccontare l’importanza della luce nella pittura a partire dal maestro Caravaggio, arrivando a Pietro Paolini, lucchese, importante protagonista della scuola naturalistica.
    Tra gli artisti esposti: Caravaggio, Pieter Paul Rubens, Pietro Paolini, Jusepe de Ribera, Mattia Preti, Matthias Stomer, Orazio Gentileschi e molti altri, con più di 100 opere esposte.
    Ci sarà la possibilità di vederli fino a ottobre 2022!
    Una varietà di artisti e opere tale da non potersi far sfuggire l’occasione.

 

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 20:00

(la biglietteria chiude alle ore 18:45)

Biglietto intero 15€ con audioguida

Ridotto 13€ audioguida inclusa (under 18, over 65, studenti universitari).

Altre scontistiche le trovate al link di seguito

https://www.contemplazioni.it/ipittoridellaluce/

  • Sempre in centro storico di Lucca, fino a marzo 2022, presso la fondazione Ragghianti in Via San Micheletto c’è la possibilità di vivere l’emozione del racconto di una storia di un’amicizia, quella tra il lucchese Carlo Ludovico Ragghianti e Carlo Levi, pittore, scultore e politico «Levi e Ragghianti. Un’amicizia fra pittura, politica e letteratura».La mostra ricostruisce gli eventi e gli incontri della loro amicizia che spaziavano dal partito d’Azione, allo scambio di questioni storico-artistiche, attraverso opere d’arte, fotografie e filmai, lettere, documenti che parlano anche della cerchia di intellettuali e amici cui i due appartenevano.

    Un’esposizione che parla di arte, di letteratura, di cinema e di politica, vogliamo perdercela?

Potrete visitarla dal martedì alla domenica, ore 10-13, 14:30-18:30.

Biglietto intero 5 euro, ridotto 3 euro, e gratuità per bambini sotto i 6 anni.

Tutte le info sul sito:

https://www.fondazioneragghianti.it/2021/11/19/levi-e-ragghianti-unamicizia-fra-pittura-politica-e-letteratura/

Copyright @2018 | Living in Centro | P. IVA 02228350464 | Via Vittorio Veneto, 39 - 55100 LUCCA (LU) - Privacy Policy
CHATTA CHIAMACI